BRUNO COTRONEI, I SUOI LIBRI, I SUOI SUCCESSI!
BRUNO COTRONEI, I SUOI LIBRI, I SUOI SUCCESSI!

QUI QUASI TUTTO DELLO SCRITTORE E ALTRO
 
IndiceIndice  PortalePortale  RegistratiRegistrati  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  
ORA IL LINK DEL FORUM E': http://brunocotronei.3forum.biz !

Condividere | 
 

 LE FATICHE DEGLI SCRITTORI: PER ULTIMA LE PRESENTAZIONI CHE SONO DAVVERO UTILI?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bruno
Admin
Admin


Numero di messaggi : 3063
Data d'iscrizione : 27.10.08
Località : Napoli
Personalized field :

MessaggioTitolo: LE FATICHE DEGLI SCRITTORI: PER ULTIMA LE PRESENTAZIONI CHE SONO DAVVERO UTILI?   Mar Gen 21, 2014 11:52 am

Ah, poveri scrittori, che fatica per essere letti!
Come se non bastasse il lavoro/gioia di ideare e scrivere un romanzo, le verifiche , le correzioni, inizia la fatica della ricerca dell'editore. Si prova subito con i più grandi e conosciuti, quelli che hanno distribuzione, potere, ufficio stampa, ect che al 99,9% o non rispondono o rifiutano con gentilezza. Si prosegue col prendere in esame i tanti editori a pagamento quasi tutti sforniti di vera distribuzione nelle librerie e di valida promozione. Poi si finisce (e non è la cosa peggiore) con gli editori self pubblicazione.
Chi ha la fortuna (e la bravura) di essere accettato da un grande editore ha vita facile. Subito affiancato da validi editor, mette fuori un'opera perfetta per copertina, assenza di errori di ogni genere e validissimo ufficio stampa che provvede alla pubblicità e al resto.
Chi, invece non ha tale fortuna (o bravura) deve provvedere a tutto da solo dopo aver anche pagato per la pubblicazione.
Entrambi però debbono fare le presentazioni del libro, nelle librerie, associazioni culturali o in altri luoghi, che, per chi pubblica con i grandi, sono perfettamente organizzate dall'editore stesso. Gli altri no, ed inizia la faticosa ricerca di compiacenti librerie o altrettanto compiacenti Associazioni.
MA LE PRESENTAZIONI SONO DAVVERO UTILI?
Certo per i primi (quelli pubblicati da grandi editori) il battage pubblicitario e il prestigio dell'editore fa confluire alle presentazioni tanti potenziali acquirenti/lettori, ma il tour organizzato dai grandi editori non finisce mai:mesi di tour in ogni parte del Paese e qualche diecina di copie vendute a presentazione che per un grande editore (abituato a vendite che superano i 50.000 libri per titolo)  sono, in definitiva poca cosa.
Per gli altri, ogni presentazione raccoglie (salvo poche eccezioni) qualche diecina di lettori e le vendite, in genere, non superano le 20 copie. Ne vale la pena tanta fatica per così poco? Per alcuni di loro sì, perchè la fatica è compensata dal sentirsi importanti, di essere al centro di una (sia pur piccola) manifestazione.
Ma i libri non si vendono così. Ben altro smuove gli acquirenti/lettori: pubblicità in televisioni e quotidiani con grande audience e tiratura, ampie recensioni su quotidiani di gran prestigio, ect.
E poi, infine, la qualità del libro. Questo, in definitiva, se davvero valido e originale, fa strada da solo. Si veda, ad esempio, il caso della scrittrice Avallone che, per "Acciao" ha venduto tanto, mentre per "Marina Bellezza" con tutta la pubblicità, il nome ormai ben noto dell'autrice e le diecine e diecine di presentazioni, è rimasta fra i primi 10 titoli più venduti solo per poche settimane.    
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
LE FATICHE DEGLI SCRITTORI: PER ULTIMA LE PRESENTAZIONI CHE SONO DAVVERO UTILI?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 'Ordinary Love': la nuova canzone degli U2!
» Morto a Los Angeles il tour manager degli U2
» Resoconto - MTV unplugged - Circolo degli artisti, Roma - 29 novembre 2010
» Qual è il "pezzo" degli U2 che non potete assolutamente "lasciarvi alle spalle"
» Le prossime date estive degli U2-Bonovox Tribute

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BRUNO COTRONEI, I SUOI LIBRI, I SUOI SUCCESSI! :: VARI ARGOMENTI-
Andare verso: